Prevenire è meglio che curare.

Sembra una frase fatta, ma è la base per mantenere l'incolumità del cavo orale. Per effettuare una corretta prevenzione orale è fondamentale conoscere le principali cause che ne determinano la malattia.

Le malattie principali dei denti sono la parodontopatia (una volta chiamata piorrea) e la carie dentaria che vedono la placca batterica come principale fattore responsabile.
La prevenzione del cavo orale attraverso una corretta igiene è una pratica di fondamentale importanza per evitare la formazione di patologie dentarie e gengivali.

Istruzione e motivazione igiene
Forniamo al paziente i concetti fondamentali sulla natura e la prevenzione delle patologie del cavo orale.

 

I nostri trattamenti

Fluoroprofilassi
Somministrazione di fluoro finalizzata a prevenire l’insorgenza della carie dentale.

Desensibilizzazione
Trattamento a base di agenti terapeutici, indicato per ridurre la sensibilità dentale.

Ablazione tartaro (o scaling)
Procedura di rimozione meccanica di tartaro e placca dalla superficie dentale.

Levigatura delle radici (o root planing)
Tecnica di levigatura e rimozione di tartaro e placca dalla superficie radicolare.

Igiene parodontale
Operazione combinata di ablazione tartaro e levigatura delle radici.

Sigillatura
Applicazione di una speciale resina sui solchi dei molari permanenti, finalizzata a proteggere gli stessi dalla formazione di placca batterica e carie.

Terapia di mantenimento
Terapia d’igiene professionale che sottopone il paziente a controlli e trattamenti periodici.
E’ una branca dell’odontoiatria, basata sul concetto di minima invasività, che si occupa di rimuovere il tessuto dentale cariato e sostituirlo con materiale da restauro.

Sbiancamento professionale
La variazione di colore dei denti può essere causata da vari fattori:

  • Alterazioni congenite dello smalto

  • Assunzione di specifici antibiotici (tetracicline) durante la fase di sviluppo dei denti

  • Fluorosi dei denti a causa di un eccessivo dosaggio di fluoro

  • Dente non vitale o trattamento radicolare

  • Pigmentazione attraverso l'assunzione prolungata di tè, caffè, vino, fumo, ecc.

  • Età: generalmente i denti diventano più scuri con l'avanzare dell'età, esiste però anche un tono di colore individuale e congenito, che varia notevolmente da una persona all'altra

  • Le tecniche di sbiancamento si dividono in:

    • Sbiancamento esterno di denti vitali attraverso applicazione di agenti sbiancanti sulla superficie dentale, finalizzata a ridurne la discromia

    • Sbiancamento interno di denti devitalizzati

Igiene & Prevenzione

Paziente in cui è stato effettuata Ablazione del Tartaro e smacchiatura con Air-Flow

A proposito di Igiene Orale...

...ecco alcuni consigli su come mantenere la salute e l'igiene della tua bocca!

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon